Sbiancamento dentale: cosa c’è da sapere

Sbiancamento dentale: il sorriso risplende presso lo Studio Itri
27/02/2024
Sbiancamento dentale: il sorriso risplende presso lo Studio Itri
27/02/2024

Lo sbiancamento dentale è diventato un trattamento sempre più richiesto per chi desidera un sorriso più radiante e sano. Eliminando macchie e ingiallimento, questa procedura può trasformare l’aspetto estetico dei denti. Vediamo insieme come funziona e quali sono i benefici.
Con il tempo, diversi fattori possono influire sulla colorazione dei denti. Tra questi, il consumo di tè, caffè e vino può contribuire all’ingiallimento. Anche il fumo, con le sue macchie da nicotina, è un altro fattore che può rendere i denti più scuri. È importante comprendere la differenza tra ingiallimento intrinseco, legato alla struttura interna del dente, e quello estrinseco, causato da sostanze esterne.

Tecniche di sbiancamento

Ci sono diverse tecniche per sbiancare i denti, ciascuna con i suoi vantaggi. Un primo passo fondamentale è la pulizia professionale, per preparare i denti all’applicazione del gel sbiancante. Questo gel può essere attivato da una luce LED o da lampade specifiche basate su una metodologia avanzata con gel fotoattivato per risultati duraturi e una sensazione di freschezza post-trattamento. Evitare i rimedi fai da te e optare per prodotti di qualità è fondamentale per evitare complicazioni. I risultati, inoltre, sono visibili subito e possono durare a lungo con una corretta igiene orale e un’alimentazione equilibrata.


Un sorriso luminoso non è solo una questione di estetica. Avere denti bianchi può rafforzare l’autostima e contribuire al benessere generale, influenzando positivamente la percezione di sé. Lo sbiancamento dentale offre una soluzione efficace e sicura per ottenere un sorriso più bello e sano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *